Quale materiale scegliere per i tavolini del bar?

data

Oggi parliamo di tavolini del bar: quali sono i materiali migliori? Che cosa sapere a riguardo? Scegliere il materiale è importante. Per quanto non ci sia un materiale migliore di un altro, dobbiamo valutare una serie di vantaggi offerti da alcune tipologie in particolare. I tavolini sono molto importanti in un bar, ed è necessario investire sulla qualità e sulla resistenza.

Tavolini del bar: qual è il materiale migliore?

La prima regola è abbastanza semplice: dobbiamo servire al meglio il cliente. Dopotutto, il bar è finalizzato ai clienti: offrirgli il meglio, dunque, è nostro dovere. Qual è la funzione del tavolo? Quali caratteristiche dovrebbe avere? Sostanzialmente, un buon tavolo deve essere resistente ai graffi, ai segni del tempo: non deve mancare, di certo, una straordinaria durabilità. Infine, possiamo considerare, nell’equazione, il design, il fiore all’occhiello di un tavolo.

Ci sono molteplici materiali tra cui possiamo scegliere: acciaio, vetro, legno sono solo alcuni. Quali sono i vantaggi offerti? Se desideriamo una lunga resistenza, il tavolo in acciaio è sicuramente una delle migliori proposte. Tuttavia, dipende dal vostro locale, dal tema che avete scelto. Per un bar rustico, familiare, accogliente, si predilige certamente il legno, che da sempre infonde un senso di serenità e di “famiglia”. Il vetro trasmette lusso, ma al contempo dona un tocco di semplicità che non guasta mai. È facile da pulire, ma non al tempo stesso da mantenere. Almeno, non come l’acciaio, che offre una manutenzione più accurata ma la sua resistenza è senza pari: forse, il materiale migliore da sfruttare nel settore della ristorazione.

Resistenza, durabilità e design: tre elementi essenziali

In seguito, possiamo anche discutere della forma e della dimensione del tavolino. La scelta del materiale è solo il primo passo. Ad esempio, i tavoli rotondi in acciaio sono particolarmente indicati per i bar con una buona posizione centrale e all’aperto: possono essere, poi, decorati con fiori e piante.

Investite sulla qualità dei materiali, per ricavare il massimo del rendimento. I vostri clienti saranno ben felici di tornare nel bar. Se avete bisogno di ulteriori consigli sui materiali, possiamo offrirvi una panoramica completa delle caratteristiche, per mostrarvi i vantaggi ottenuti.

Sama può offrirvi una consulenza approfondita. Per qualsiasi informazione, vi invitiamo a contattarci. Potremo proporvi le soluzioni migliori per voi, in base al locale e al vostro budget. Troverete i nostri contatti di riferimento, telefono ed e-mail, presenti sul nostro sito.

Arredamento bar: 6 errori da non commettere

data

Oggi vorremmo discutere con voi dell’arredamento bar e dei sei errori da non commettere in termini di design e di funzionalità. Avete deciso di investire su un bar? Allora crediamo che avere una piccola guida a disposizione sia indispensabile. Ecco una panoramica degli errori più comuni e qualche consiglio prezioso su come avere un bar perfetto.

Gli errori da non commettere per l’arredamento bar

Investire sugli arredi del bar è indispensabile. Dobbiamo scegliere i materiali migliori, avere un occhio di riguardo per gli ambienti, l’atmosfera, l’illuminazione, i colori. È indubbiamente un lungo lavoro, ma che alla fine vi darà grandi soddisfazioni. Noi di Sama possiamo consigliarvi su alcuni aspetti, dunque parleremo in particolar modo degli errori che non dovremmo commettere. Quali sono nello specifico? Cominciamo.

Analizziamo il vostro locale: è grande? Di modeste dimensioni? Allora, dobbiamo studiare al meglio i coperti, scegliere le sedie e i tavoli, i materiali del bancone. Un bar non dovrebbe dare l’impressione di essere ingombrante, ma deve poter consentire ai clienti di girare con tranquillità.

Un’altra accortezza è di non riporre sedie e tavoli di fronte al bancone. Passiamo all’illuminazione, elemento essenziale: non deve essere troppo buia, soffocante, ma nemmeno troppo accecante. Una via di mezzo è sempre apprezzata, e permetterà ai vostri clienti di godersi la propria colazione o l’aperitivo.

Come arredare il bar per un risultato chic

Scegliere lo stile del bar vi permetterà di lavorare al meglio sui complementi di arredo e anche sul cibo da proporre. Avete in mente un tema? Allora sfruttatelo. Vi piacerebbe un certo tipo di clientela? Investite sulle mode del momento. Invece, senza un tema, c’è il rischio della depersonalizzazione: un bar che, sì, piace, ma non ha nulla di speciale. Cercate sempre di avere un elemento che vi distingue da tutti gli altri concorrenti. Al giorno d’oggi, sottovalutare il marketing potrebbe essere uno sbaglio considerevole.

Grazie al marketing, infatti, è possibile aumentare i propri profitti, oltre, ovviamente, a creare fidelizzazione con i clienti. È importante anche scegliere i giusti complementi di arredo, i quadri, tappeti e soprammobili, sempre a tema con il bar.

Se avete bisogno di un’ulteriore informazione o avete delle richieste particolari, vi invitiamo a contattarci al nostro numero di telefono o ad inviarci una e-mail. Metteremo uno dei professionisti di Sama a vostra disposizione. Potremo aiutarvi sulla scelta dell’arredo e delle attrezzature della vostra cucina.

DOVE SIAMO

SAMA di Massimo Santacaterina

Via Vincenzo Monti, 52 - 20016 Pero (MI)

Contatti

Cell: 3478464426
Tel: 02 38102888

info@sama-milano.it
PEC: sama.santacaterina@pec.it

© 2019 Sama di Massimo Santacaterina | P.IVA 09837250969